Il primo e-commerce italiano dedicato a pazienti oncologici.

Perché dopo le chemio i capelli mi sono diventati ricci?

Ciao bellissima Donna,

come accennato dall’ultimo post di Instagram, oggi approfondiremo meglio questo tema, che ha lasciato molti dubbi e perplessità a molte di voi.

I ricci della chemioterapia possono verificarsi a causa del modo in cui la chemioterapia influisce sul corpo.

Tutte le cellule passano attraverso molti processi diversi man mano che crescono.

I farmaci chemioterapici danneggiano le cellule quando si dividono per formare nuove cellule.

Le cellule tumorali si dividono più frequentemente delle cellule normali, il che significa che è più probabile che la chemioterapia le colpisca.

Ma come sappiamo, i farmaci chemioterapici non riescono a distinguere una cellula cancerosa da una cellula sana, quindi possono anche influenzare molti tipi di cellule sane nel corpo, compresi i follicoli piliferi.

I follicoli piliferi tendono a crescere e riprodursi rapidamente, il che può renderli più sensibili ai farmaci chemioterapici.

Quindi dopo che i cicli di chemioterapia sono terminati, i farmaci comunque continuano a persistere nel corpo per un po’ di tempo.

I farmaci spariscono lentamente dal corpo e le cellule che colpiscono si riprendono lentamente.

Poiché questo lento recupero si verifica anche nei follicoli piliferi, possono produrre diversi tipi di capelli.

I diversi fattori che contribuiscono al motivo per cui i cambiamenti dei capelli si verificano dalla chemioterapia, sono:

  • geni;
  • storia della tua salute;
  • tipo di capelli;
  • come i capelli rispondono ai farmaci;
  • tipi di farmaci assunti;
  • la forza e la durata della chemio.

I ricci da chemio sono permanenti?

Una ricerca del 2017 afferma che i capelli di solito iniziano a ricrescere circa 3-6 mesi dopo la fine delle chemio. All’inizio, i capelli possono essere molto fini o subire altri cambiamenti, di consistenza o colore ad esempio.

La fase dei ricci può variare perché ci vuole tempo perché il corpo si riprenda dalla chemioterapia. 

Nelle prime fasi post-trattamento, la crescita dei capelli può sembrare lenta e i capelli potrebbero non ricrescere come ci si aspetterebbe.

Questo primo processo di ricrescita può durare da alcuni mesi ad un anno o più, per alcune persone.

Noi ti consigliamo comunque di parlare con il tuo medico sugli effetti collaterali di qualsiasi farmaco o trattamento.

I medici possono aiutarti a capire cosa aspettarti dal trattamento, incluso se i tuoi capelli possono cadere e quanto tempo possono impiegare per ricrescere. 

Possono anche fornirti raccomandazioni specifiche per prendersi cura dei capelli o aiutarli a ricrescere dopo il trattamento (i nostri prodotti per la cura della cute e dei capelli lo sanno bene😏)

Speriamo che questo articolo ti sia stato d’aiuto nel rispondere ad alcuni tuoi dubbi sul tema capelli ricci post chemioterapia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors